Posto

L’entroterra è una delle parti più belle di tutto il Marocco

Agadir è un luogo in cui fuggire. e un pò più lontano, le cime delle montagne dell’Anti Atlante , creano delle composizioni meravigliose come solo la natura sa fare. Quest’area remota è ricca di possibilità per immergersi nei piaceri dell’esplorazione e del turismo ecologico.
Se ti piacciono gli spazi aperti, il Parco Nazionale Souss Massa rappresenta un must. E’ il rifugio di una fauna selvatica straordinaria: 250 specie di uccelli, tra cui il famoso Ibis calvo, gli antilopi, I cinghiali e manguste. Prova un’escursione in questa landa selvaggia per vivere un’esperienza indimenticabile. Altrove nel parco, a Tifnit, le pareti rocciose cattureranno il tuo sguardo, perchè sono costellate con le incisioni degli antichi abitanti delle grotte che furono abbandonate tanto tempo fa.
La vegetazione è altrettanto sorprendente. Cresce, fiorisce e sboccia in ogni parte della regione.
Alberi carichi di frutti, come mandorli e alberi di argan – la fonte del famoso olio, sono una gioia per gli occhi dopo l’inverno. I fiori crescono floridi e alimentano la produzione di miele del posto.
Ci sono degli itinerari panoramici dedicati a questi fiori che si possono percorrere per conoscere il patrimonio, la tradizione culinaria e lo stile di vita della regione.
Dopo tutto, la scoperta è una delle attività principali di Agadir e dei suoi dintorni. Vagabonda da un luogo all’altro e lascia che la natura e i suoi tesori ti sorprendano.