Posto

L’incantevole Meknes

Meknes è avvolta da un’aura di incanto. I bastioni che la circondano sembrano proteggere la città dal mondo circostante. Entrare da una delle sue porte è come ritornare all’era dei sultani.
La bellezza e il fascino della medina si sono guadagnate un posto sul registro dell’UNESCO. La sua posizione come antica sede del potere e del prestigio ha reso Meknes “La Versailles del Marocco”, dove il sultano Moulay Ismail ha regnato come sovrano. Fermati al suo palazzo per scoprire la porta monumentale che utilizzava come ingresso – la stessa che ha colpito lo scrittore Pierre Loti.
Al di là del palazzo, il mausoleo conserva ancora i resti del patrono di Meknes. Altrove, le scuderie reali e i granai vi lasceranno senza parole.
Meknes è abbracciata da un entroterra fertile ricco di frutteti, oliveti e vigneti. A poche miglia dalla città si trovano le rovine romane di Volubilis, che sono ancora oggi uno dei siti archeologici più belli del mondo.
Perditi a Meknes, approfitta della sua bellezza unica, una miscela armoniosa delle più grandi opere dell’umanità.