Posto

La città imperiale di Fez

Fez è un museo a cielo aperto dove i tesori si sono accumulati nel corso del tempo. La sua medina è la più vecchia e la più grande di tutto il Marocco ed è possibile trovare ogni sorta di artigiano, dai conciatori e i tessitorifino agli artigiani del rame e i ceramisti. Le sue strade sono dei piccoli vicoli ricchi di capolavori architettonici, mentre le sue piazzesono dei luoghi di raccolta dove fiorisce ancora uno stile di vita antichissimocon gesti sicuri ma discreti.

Passeggia attraverso i labirintidelle viuzzenel quartiere imperiale. Attraversa la porta Bab Boujloud e ammirail suo stile Arabo-Andalusoche combina i mosaici blu e color giadacon ritagli a forma di pergamena. In lontananza, il minareto della moschea di Karaouiyine si erge come un faro. Dirigiti verso la sua direzione e prosegui oltre per bussare alle porte della conoscenza, vale a dire all’ingresso dell’Università più antica del mondo.

Questa città senza tempo si muove con il suo proprio ritmo, dandoti l’opportunità di sederti e assaporarealcune delle migliori cucine del mondo.

E poi ci sono anche i festival, tra cui il Festival Mondiale di Musica Sacra, il Festival delle Arti Culinarie e il Jazz nei Riad. Durante l’anno questi festival instillano vita nelle piazze e nelle strade dell’ex città imperiale.

Questa è Fez, – una città moderna dove il passato non viene mai dimenticato e dove le arti antiche e i tesoricontinuano a vivere.