Posto

Un mosaico di uomini e tradizioni

Per apprezzare questa splendida regione che ha conservato la sua autenticità e immergersi nella sua cultura secolare, bisogna accettare il fatto che qui il presente è ancora fortemente ancorato al passato. A Rissani, il mausoleo di Moulay Ali Cherif, antenato della dinastia Alaouita, e le rovine di Sijilmassa, antica città commerciale, sono le vestigia della lunga storia della regione. Sono certamente da non perdere, ma interagendo con la gente del posto imparerete ancora di più sulle tradizioni del territorio.

È possibile vistare musei che mettono in evidenza le ricchezze della zona, come il Museo dei Fossili e dei Minerali sulla strada per Rissani, il museo della cultura nomade a Erg Chebbi o il Museo delle Sorgenti Lalla Mimouna a Tinejdad. Potete anche restare all’aperto e ammirare le incisioni di Taouzrock che risalgono a epoche preistoriche.

La regione di Tafilalet consta di più di 400 ksours, villaggi fortificati di comunità che vivevano insieme e mettevano in comune le loro risorse.

I visitatori più fortunati potranno assistere ad uno dei principali eventi culturali ed artistici che si tengono qui. Scegliete fra la Fiera internazionale dei datteri ad Erfoud, il Festival delle Spose di Imilchil, il Festival delle musiche del mondo di Merzouga o il festival delle mele a Midelt.

Non importa cosa farete, il valore culturale di questa regione vi sorprenderà.