Pausa nel deserto

Scoprire la bellezza incontaminata del deserto marocchino

Il sud del Marocco si apre sul deserto del Sahara. In mezzo a queste distese di sabbia, si scopre un mondo di dune, sole e tranquillità. Avventuratevi là fuori e, per un po', fate vostro lo stile di vita delle tribù nomadi del Sahara!

Marrakech e Agadir sono porte che si aprono sul Sahara. Anche Fez. Dalla città imperiale, attraversare il passo del Talghemt. Non è ancora il deserto, ma sta già arrivando. Il terreno è ricoperto di oasi: è il Tafilalet, una regione di transizione dove il verde della vegetazione fa ancora concorrenza all'ocra delle sabbie. Seguendo le tracce delle vecchie carovane, si raggiunge Rissani, la città culla dell'antica dinastia alauita. Ecco, siete ai margini del deserto; solo l'orizzonte, le dune e le loro morbide curve battute dal Chergui, il vento sahariano.

Avventurarsi ulteriormente. Andate a fare un'escursione a dorso di cammello. Dimenticate per un po' il trambusto delle città e bivaccate in mezzo alla sabbia in comode tende! Unitevi alle maestose dune di Merzouga: immergetevi e concedetevi un bagno di sabbia in un ambiente sontuoso. Trascorrete la notte sul sito: al mattino, il sole sorge sulle dune e compone un bellissimo quadro.

Molte altre curiosità sono presenti nel menu del deserto marocchino: la duna di Tinfou, eccezionale perché lontana dal deserto! L'oasi di Erfoud, infine, anche la misteriosa Errachidia.

A piedi o a dorso di cammello, preparatevi a fare un'escursione nel deserto e scollegatevi dalla vita quotidiana!

scegliete il circuito che videlizierà. Vai alla migliore esperienza

Passo 1: Marrakech

In quad nel deserto di Agafay
Marrakech

Passo 2: Ouarzazate-Zagoura-Tinghir

Giro in cammello
Ouarzazate-Zagoura-Tinghir
193,7 KM 3 h 47 min

Passo 3: Errachidia-Midelt-Merzouga

Campeggio nel deserto
Errachidia-Midelt-Merzouga
303,0 KM 4 h 20 min