Arte di vivere e tradizioni culturali in Marocco

Tradizioni viventi

Il Marocco è un paese plurimillenario, erede di secoli di tradizione. Eppure non c'è nulla di fisso nel regno! La cultura è viva, incarnata giorno per giorno nei piccoli gesti della vita quotidiana, nelle feste, nei rituali o semplicemente nelle abitudini quotidiane. Rimanete lì per un po' e immergetevi in questa dolcezza, in quest'arte di vivere.

Una cultura viva

Per immergersi nella cultura e nelle tradizioni marocchine, le medine sono la destinazione perfetta. Passeggiando per le strade di ogni medina, vi immergerete nei dettagli della vita quotidiana marocchina. Il Marocco e i suoi abitanti si evolvono al ritmo dell'arte di vivere mediterranea riconosciuta dall'UNESCO. È un insieme di pratiche e piatti, piaceri simbolici e quotidiani che vi incanteranno. Tè a volontà, raduni intorno al Couscous e al Tajine, un commercio di artigianato tradizionale, una stretta solidarietà... Partirete con un bagaglio di vividi ricordi!

Chefchaouen

Feste e celebrazioni

Diversi eventi e celebrazioni marocchine si svolgono in tutte le città del Marocco: eventi culturali e religiosi che illustrano perfettamente le tradizioni marocchine. Si tengono durante i famosi Moussem e i festival. Non perdetevi il festival Tan-Tan, particolarmente rinomato e inserito dal 2008 nel patrimonio culturale e immateriale dell'umanità, la Festa delle ciliegie a Sefrou, il Moussem delle rose a Kalâat M'gouna o il festival di Gnaoua a Essaouira, per citarne solo alcuni! Ne avete abbastanza per incantarvi alla maniera marocchina!

Cerimonia berbera

Musica Gnawa

La musica gnaoua ci porta in un viaggio spirituale ma anche culturale. Iscritta nel 2019 nel patrimonio immateriale dell'UNESCO, la musica Gnawa racconta la storia degli schiavi dell'Africa subsahariana. Canti e danze sono i rituali adottati dagli Gnaouas. La musica ci spinge contro la nostra volontà a ballare e a goderci questo evento! Gli artisti indossano costumi colorati e cantano al ritmo di "Lguembri" e "Qraqeb", che sono i due strumenti musicali degli Gnaouas. Chiamando artisti da tutto il mondo, grandi artisti come i Led Zeppelin, Pat Metheny, Didier Lockwood o Marcus Miller sono venuti in Marocco solo per esibirsi al fianco dei più grandi musicisti.

Musica Gnawa