Terra di cultura e cinema

Marocco, la location di molti film!

Terra di cultura, civiltà e autenticità, il fascino molteplice del Marocco non attira solo i turisti. Molte aziende di produzione approfittano ogni anno del patrimonio del regno, in particolare della diversità dei paesaggi e dell'eccezionale luminosità che ne esalta i colori. Serie, film e blockbuster vengono regolarmente girati in Marocco.

Film di fama internazionale

Inception (2010), Gladiator (2000), Babel (2006), The Last Temptation of Christ (1988) e The Man Who Knew Too Much (1995)... Questo è solo un assaggio dei film girati in Marocco. Martin Scorcese ha utilizzato le ambientazioni bibliche del Marocco per il suo film L'ultima tentazione di Cristo (1988). I paesaggi del Marocco sono stati utilizzati anche per riprodurre l'antica Roma nel Gladiatore di Ridley Scott (2000) e l'Egitto nella Missione Cléopatre di Alain Chabat (2002). Kasbah e paesaggi desertici sono stati utilizzati per riprodurre l'immaginario regno del Continente Occidentale nella serie Game of Thrones e saranno utilizzati anche per la nuova serie House of Dragon, i cui eventi si svolgono 300 anni prima di quelli di Game of Thrones.

Film

CLA Studios e Atlas Studio Corporation di Ouarzazate

All'ingresso dello Studio CLA di Ouarzazate, vi immergerete immediatamente nei set che sono stati utilizzati nella realizzazione di molti film. Al di fuori del sito, vi verrà offerta una vera e propria ricostruzione di Gerusalemme nel Medioevo. A pochi metri di distanza, sarete immersi in un altro scenario totalmente diverso dal primo: la Mecca. Se soggiornate a Ouarzazate, una visita allo Studio ne vale la pena. Lasciando Ouarzazate in direzione di Marrakech, l'Atlas Studio offre una vista che copre diversi set di diversi film: Gladiator, Kundun, Asterix missione Cleopatra, Regno dei Cieli, Ben-Hur...

Studio cinematografico

Il Festival Internazionale del Cinema di Marrakech

È uno degli eventi cinematografici e culturali più belli. Accoglie e rende omaggio a personalità e attori che sono riusciti a promuovere il cinema in tutto il mondo. Creato nel 2001 da Sua Maestà il Re Mohammed VI, il Festival Internazionale del Cinema di Marrakech è un vero e proprio raduno perché offre film non censurati, masterclass, omaggi, ma anche momenti salienti del cinema marocchino. Un'attenzione particolare è rivolta ai giovani talenti, attraverso il concorso "Cinécoles" che premia i migliori cortometraggi realizzati dagli studenti.

Il Festival Internazionale del Cinema di Marrakech