Natura in Essaouira-Mogador

Essaouira è anche una bellezza naturale selvaggia

Essaouira è anche una bellezza naturale selvaggia

Una località balneare in un ambiente naturale

La bellezza naturale e selvaggia dell'antica Mogador vi stupirà in più di un modo. Alberi di argan, thujas, pini del Norfolk e altre conifere coprono quasi la metà della provincia di Essaouira, una delle più boscose del Regno. Per preservare questo ecosistema protetto, composto da foreste, dune, laghi, oceani e coste selvagge, da qualche anno si sta sviluppando un turismo responsabile e attento all'ambiente.

Per soddisfare queste aspettative, le isole Mogador, situate di fronte al porto di Essaouira, sono state trasformate in una riserva naturale. Ora sono la patria del falco di Eleonore, ma anche dei gabbiani e di altri uccelli. Proteggono anche la baia e la splendida spiaggia di sabbia di Essaouira contro le potenti onde dell'Atlantico.

Con le sue altre spiagge come quelle di Chicht, Sidi Kaouki, Azrou o Tafedna, gli amanti del nuoto, del trekking a dorso di cammello e degli sport acquatici non saranno da meno.

Approfittate anche della vostra visita in provincia per scoprire l'unica tenuta in Marocco ad aver ottenuto la certificazione biologica, il vigneto della Valle d'Argan, immerso nella conca di una valle, all'ombra di argan e ulivi.

A Essaouira, fate anche voi un bagno nella natura!

Prova altre esperienze a Essaouira-Mogador e dintorni