Medina in Fes

Tesori del passato

Tesori del passato

Fez Imperial

Fez è un museo all'aperto: il susseguirsi delle epoche ha accumulato tesori. La sua medina è la più antica del Marocco, e anche la più grande: vi sono riuniti tutti gli artigiani, dai conciatori, ai tessitori, ai commensali, ai vasai. Le sue strade sono vicoli decorati con capolavori architettonici; le sue piazze sono luoghi di incontro dove un'arte di vivere ancestrale si esprime attraverso gesti sicuri ma delicati.

Passeggiate per i vicoli intrecciati della città imperiale. Passate sotto la porta di Bab Boujloud e ammirate la raffinatezza dell'arte arabo-andalusa: gli zelligi di blu e giada che la adornano, le pergamene che ne ritagliano le aperture. In lontananza, come un faro, si vede il minareto della moschea di Karaouiyine. Unisciti a lui: si aprono le porte del sapere, quelle della più antica università del mondo.

Fuori dal tempo, la città vive al suo ritmo: l'opportunità di sedersi e gustare una delle più deliziose gastronomie del mondo.

E poi ci sono i festival: Musica Sacra del Mondo, Arte Culinaria o Jazz in Riads. Durante tutto l'anno animano le piazze e le strade dell'ex capitale imperiale.

Tanti saluti a Fez: una città moderna, ma dove il passato non viene dimenticato, dove vivono ancora le arti e i tesori degli antenati.

 

 

 

Prova altre esperienze a Fez e dintorni