Natura in Meknes

Tra pianure, montagne e sorgenti d'acqua sorge il Meknes

Tra pianure, montagne e sorgenti d'acqua sorge il Meknes

Meknes, una delle città imperiali e tra le più belle del Marocco.

Meknes è caratterizzato da una cintura di bastioni che contengono i tesori della storia. Ma oltre queste mura monumentali si estende un intero entroterra, grandi spazi naturali che invitano all'avventura!

La pianura della "Saïss", dove la città si è stabilita, si apre sulle montagne del Medio Atlante. Contemplate questi rilievi: maestosi cedri ricoprono i pendii; dalle cime, le acque si infrangono, si uniscono alle valli e formano laghi e sorgenti tonificanti. Lasciate il vostro posto di osservazione e scopriteli più da vicino: le sorgenti di "Oulmès" e "Vittel" vi delizieranno! A piedi, in bicicletta, a cavallo, esplorate questi meravigliosi dipinti della natura. Andate a El "Hajeb" per vedere la Grotta del Leone, una curiosità naturale. Arrampicatevi sulla scogliera, camminate lungo la scogliera: davanti ai vostri occhi si dispiega la pianura, una magnifica prospettiva che rimane impressa per sempre nella vostra memoria. Altrove è un lago di montagna: le sue acque pure e dolci sono anche ricche di pesce. Perché non lanciare una battuta?

Con le montagne del Medio Atlante all'orizzonte, Meknes riserva grandi sorprese a tutti gli amanti dei grandi spazi aperti.

Dolcezza imperiale

Una natura generosa

Le montagne del Medio Atlante custodiscono molti tesori. Andate in profondità in questo entroterra bagnato dai torrenti e scoprite un altro aspetto dei dintorni di Meknes.

Vicino a Séfrou, è una cascata rinvigorente che vale la pena deviare: l'Aggai wadi segue il suo corso fino a cadere dal rilievo in una serie di piccole cascate tra le più affascinanti. Il sito è pittoresco, accessibile a tutti e rappresenta un'escursione perfetta per le famiglie.

A Moulay Yacoub, i piaceri dell'acqua assumono una forma completamente nuova. Qui, è una sorgente di acqua calda che è l'attrazione del sito. Adagiato sul fianco della montagna, un centro termale vi accoglie e contribuisce al vostro benessere.

Infine, più conosciuta è la famosa Ifrane. Lì vi trovate in un paese di montagna: la "Piccola Svizzera" culmina a 1'650 metri di altitudine. Tutto intorno, i cedri coprono il rilievo. Lo sci è naturalmente sotto i riflettori, ma anche la pesca: numerosi laghi e laghetti sono sparsi in tutta la regione, dandovi la possibilità di lanciare qualche lenza nella speranza di un buon pescato!

Un po' lontano dalla città di Meknes, l'entroterra non manca di attrazioni: si possono fare escursioni, sciare, pescare e soprattutto rilassarsi!

Dolcezza imperiale

Prova altre esperienze a Meknes e dintorni