Tbourida : arte equestre marocchina

Cultura
12 Ottobre 2020

La Tbourida, derivata da Baroud che significa "polvere da sparo", è un'antica arte equestre, risalente al XV secolo. Si tratta di una rappresentazione equestre che simula una successione di parate militari, ricostruita secondo le convenzioni e i rituali ancestrali arabo-amazighani.

Ogni sfilata di Tbourida è eseguita da una truppa, chiamata "Sorba", composta da un numero dispari di cavalieri e cavalli (da 15 a 25), schierati e al centro dei quali si trova il capo della tribù, il "Mokaddem", con il suo monte. Di generazione in generazione, la Tbourida conserva una forte dimensione spirituale, soprattutto perché mette il cavallo, l'animale sacro dell'Islam, al centro di uno spettacolo mozzafiato e impressionante.

La Tbourida abbaglia il pubblico marocchino e internazionale. È associato alle feste: moussems, feste agricole e molte celebrazioni nazionali e familiari. Gli internazionali la chiamano spesso "Fantasia", una denominazione d'origine latina, che significa divertimento.

Fonte : sorec

notre meilleur deal du moment

10% de remise sur votre billet d'avion
Instagram