La Fondazione Mohammed VI per l'Ambiente, lancia una campagna d'impatto « spiagge senza plastica »

Spiaggia
05 Luglio 2019

Dal lancio del programma « Spiagge pulite » di Sua Altezza Reale la Principessa Lalla Hasnaa, Presidente della Fondazione Mohammed VI per la protezione dell'ambiente. La Fondazione ha sempre lavorato fianco a fianco con tutte le parti interessate per consolidare i guadagni ottenuti in termini di protezione delle coste e rafforzare la consapevolezza ecologica attraverso il partenariato e la messa in comune degli sforzi di tutte le parti interessate.

Certo, con oltre 100 milioni di visite alle spiagge marocchine nei tre mesi del periodo estivo, la pressione sugli ecosistemi rimane considerevole. È più che mai urgente accelerare la mobilitazione di tutti gli attori del settore. La Fondazione Mohammed VI per la protezione dell'ambiente intende così dare impulso a una nuova dinamica volta a creare un clima di emulazione e di mobilitazione dei cittadini. È in questa visione d'avanguardia che l'operazione di sensibilizzazione "#b7arblaplastic" per la lotta contro i rifiuti di plastica fa parte della campagna che la Fondazione intende portare avanti con i suoi partner durante la campagna Clean Beaches 2019.

Questa operazione mira infatti a moltiplicare l'impatto del programma "Spiagge pulite", mobilitando tutti i soggetti coinvolti nel programma (visitatori estivi, cittadini, professionisti, utenti della spiaggia, ecc.), in particolare i giovani, attraverso l'utilizzo di leve digitali.

Per raggiungere questi obiettivi, durante questa stagione estiva sono previsti diversi momenti salienti per il grande pubblico, svolgendo attività legate a questa campagna al fine di consolidare gli sforzi compiuti e dare maggiore visibilità a questa operazione su scala nazionale e internazionale #b7arplaplastic.  

notre meilleur deal du moment

10% de remise sur votre billet d'avion
Instagram