Posto

Marocco : Blog di viaggio

Cultura 23 Ottobre 2018 Essaouira-Mogador

La terza edizione dei Premi Gastro et Cia, organizzati dal quotidiano spagnolo La Razón, ha incoronato il Marocco come migliore destinazione gastronomica internazionale.

La giuria, composta da personalità del mondo politico, economico, artistico e culturale, ha riconosciuto la ricchezza e la diversità della cucina marocchina, che ha conservato la sua originalità e le sue caratteristiche culturali originali.

Gli organizzatori hanno sottolineato le sue origini berbere, arabo-andaluse ed ebraiche, così come quelle dell'Africa subsahariana e dell'Asia. Questo premio è un omaggio a una cucina che utilizza prodotti di qualità prodotti con pazienza e amore. 

In occasione della cerimonia di Madrid, Mohamed Sofi, delegato dell'ONMT, l'Ufficio Nazionale del Turismo del Marocco in Spagna, ha ricevuto il premio.

Alla presenza di S.E. Karima Benyaich, ambasciatore del Marocco in Spagna. Mohamed Sofi si è rallegrato di questo riconoscimento internazionale e che la cucina marocchina, una delle più ricche al mondo, è molto apprezzata per i suoi molteplici sapori e colori, frutto di molteplici eredità culturali.

Ha detto che questo premio dimostra anche che la gastronomia è attualmente considerata "un ingrediente molto importante in ogni esperienza turistica". E ha ricordato in questa occasione la ricchezza dell'offerta turistica marocchina, la cultura, gli affari, il mare o lo sport.